Le forme geometriche usate per dare vita alla Collezione Cercles de Blé vengono ispirate dai Cerchi nel Grano.
La scelta di trasmettere queste forme armoniche e simboliche attraverso il gioiello, è data dalla volontà di diffondere il significato che questi simboli racchiudono. Indossando il gioiello si indossa un codice di comunicazione antico e universale, che sopravvive nel tempo, ma che allo stesso tempo agisce positivamente in ognuno di noi, migliorandoci e guidandoci verso la realizzazione del nostro IO.

I Cerchi nel grano interagiscono con la risonanza planetaria aumentando le diverse frequenze che vengono trasmesse lungo percorsi energetici. Entrare in contatto con le frequenze dei Cerchi nel grano, altera il campo energetico individuale delle persone e l’alterazione del loro campo crea cambiamenti nella fisiologia e nella coscienza.

L’uomo è una struttura multidimensionale costituita da sistemi fisici che interagiscono con campi energetici regolatori; essi vibrano a diverse frequenze e si scambiano informazioni attraverso i punti energetici del nostro corpo. Le condizioni di disagio alterano le normali vibrazioni, squilibrandole. Lo stato di malattia si può definire uno squilibrio energetico, con presenza di frequenze anomale dissonanti. Inoltre la patologia, secondo gli studiosi, è il risultato di un conflitto tra anima e mente ed è lo stato terminale di un disordine profondo.

Le simbologie dei cerchi contengono una grande energia cosmica, che ha grandi effetti benefici, perché risvegliano le nostre capacità di autoguarigione.

Molti studiosi e diversi radiestesisti hanno stabilito che nel suolo di tutti i Cerchi nel grano autentici, sono presenti campi d’energia ben strutturati, che consentono di localizzare il punto esatto in cui si trovavano anche quando tutti i segni esteriori della formazione sono da tempo scomparsi.

Le moderne tecniche in grado di rilevare le energie sottili, hanno confermato che i luoghi sacri sono ricchi di frequenze elettromagnetiche ed ultrasuoni e che tali vibrazioni influenzano il corpo umano ed in particolare la sua capacità di guarire.
In tutto il mondo esiste una ricca tradizione di guarigione associata a questi luoghi sacri, alle loro frequenze e alle fonti d’acqua che si trovano nei loro pressi.

Gruppi di persone che visitano i Cerchi nel grano riportano esperienze curative tra cui una rapida guarigione delle lesioni, un miglioramento delle condizioni croniche ed un aumentato senso di benessere ed euforia.

Quindi le immagini dei Cerchi nel grano possono essere utilizzate come “informatori”, fornendo il codice mancante di cui la persona ha bisogno per rivitalizzare il suo organismo.

 

Pics:
from web